Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può creare dipendenza!
Gioca responsabilmente. Consulta le possibilità di vincere su www.aams.it

Baccarat

Il Baccarat o Baccarà è un gioco comune nei casinò. Importato nel XV secolo da Macao, si diffuse rapidamente in Francia, in particolar modo alla Corte del Re. Esistono molte versioni del gioco. In quella classica, all’inizio si distribuiscono due carte sia al banco che al giocatore (le carte hanno il loro valore nominale eccetto i 10 e le figure che valgono 0). Se una di queste realizza 8 o 9 punti, detto naturale, entrambe le mani vengono mostrate, e il punto più alto vince. Se si verifica un pareggio, la mano è pari.

Nel caso in cui nessuno dei due realizzi un naturale, allora si agisce a seconda delle carte del giocatore. In caso si abbia un 6 o un 7, non si pesca alcuna carta. In caso contrario, ne riceverà un’altra. Inoltre se il giocatore ha 6 o 7 e il banco ha 0 1 2 3 4 5 allora il banco prende un’altra carta. Se con le 4 carte date all’inizio si ha un risultato di 6/7 o 7/6 o 6/6 o 7/7 allora non si tirano più carte.

Terminata questa fase, l’azione passa al banco, la cui mossa dipende dal valore delle sue due carte coperte e della terza carta del giocatore.

Il banco sta se il valore totale delle sue carte è di 7.

Se il valore è 6, il banco pesca un’altra carta se la terza carta pescata dal giocatore è un 6 o un 7.

Se il valore è 5, il banco pesca un’altra carta se la terza carta pescata dal giocatore è un 4, 5, 6 o 7.

Se il valore è 4, il banco pesca un’altra carta se la terza carta pescata dal giocatore è un 2, 3, 4, 5, 6 o 7.

Se il valore è 3, il banco pesca un’altra carta se la terza carta pescata dal giocatore è tutto tranne un 8.

Con un valore totale di 2, 1 o 0, il banco pesca sempre un’altra carta.

Dopo che il banco ha completato la sua mossa, vengono mostrate le carte e il giocatore con il valore totale delle carte che si avvicina di più a 9 è quello che vince la partita.